Francesca Zanatta

Francesca Zanatta

PROFILO

Sono nata e vivo a Treviso, una piccola elegante città di origini medioevali, da sempre conosciuta come “il giardino di Venezia”. Sin da giovane mi hanno sempre affascinato paesi sconosciuti e culture diverse, così non mi è stato difficile scegliere di iscrivermi alla facoltà di Lingue e Letterature Orientali dell’università Ca’ Foscari di Venezia, pubblicando la mia tesi su un antico testo filosofico cinese del terzo secolo a.C.  Dopo il conseguimento della laurea, ho continuato a rincorrere i miei orizzonti vicini e lontani iniziando a lavorare nel turismo come programmatrice di viaggi e itinerari in Oriente presso tour operator e agenzie di viaggio.

Negli anni, dopo aver viaggiato a lungo e senza aver mai abbandonato il mio grande interesse per la Storia dell’arte, ho sentito l’esigenza di approfondire la conoscenza del territorio in cui vivo e me ne sono innamorata a tal punto da voler condividere tutto ciò che mi appassiona con chi, a Venezia, ci viene per diletto, lavoro o semplice curiosità.

Decido di coniugare la mia passione per l’arte e le culture diverse di paesi lontani in una professione
stimolante dove poter esprimere i miei interessi e le mie passioni. Ottengo l’abilitazione di guida turistica della Provincia di Treviso nel 2004 e cinque anni dopo quella per la città di Venezia. Da allora è sempre stato un crescendo di emozioni e di nuove scoperte, perché considero il mio lavoro una sfida continua e un’infinita ricerca. E’ un’altra dimensione del “viaggio”, nella quale mi piace rendere partecipi le persone che accompagno e che mi seguono nelle mie passeggiate veneziane. Amo raccontare Venezia come sfogliare le pagine di un libro antico e, attraverso aneddoti, leggende e curiosità, farla rivivere in un’opera d’arte o nella Storia e nelle storie degli uomini e delle donne che a Venezia hanno vissuto.